Curare uno strappo muscolare lombare

Il ritorno alla attività normale, dopo aver provato l'esperienza di uno strappo muscolare lombare e averlo curato nell'immediato, deve tener conto di alcuni accorgimenti e precauzioni.

1. L'uso di una fascia di protezione contribuirà a mantenere più stabile il tronco e a prevenire una recrudescenza del dolore alla schiena.

2. Modificare i movimenti per ridurre lo stress sulla parte bassa della schiena. Due semplici, ma efficaci, precauzioni possono essere:
- stare seduti dritti e con una naturale curva nella parte bassa della schiena. Ci sono cuscini e sedie che aiutano a mantenere una posizione corretta.
- Sollevare i pesi utilizzando le ginocchia e non la schiena 

3. Con un po' di buon senso iniziare a rafforzare i muscoli bassi della schiena. Un po' di esercizio gli farà bene e contribuirà a prevenire ulteriori episodi di dolore alla schiena. Se i muscoli sono forti hanno meno tendenza ad infortunarsi.

4. Attenzione ai piedi! Se i piedi non sono rettilinei, stabili, o sono deboli, la parte bassa della schiena sarà sottoposto a forze di compensazione: i muscoli della schiena tenteranno di mantenere il corpo dritto. Tale compensazione può causare pericolose contrazioni e dolori.

Ourhealthnetwork

Articoli correlati:

- sintomi di uno strappo muscolare lombare

- Strappo muscolare lombare: cosa fare?

 

Test

Nell'ultimo mese quante volte hai avuto mal di testa?
Compila il test e riconosci i tuoi sintomi.

NEWS

Troppa ossidazione per il cervello

Oggi Sarebbe un ecceso di ossidazione a provocare gli attacchi di emicrania con aura. Lo studio ha scoperto un gene difettoso coinvolto nel processo di ossidazione

Il Libro Bianco del dolore cronico

Mercoledì 22 Ottobre Ecco i dati del Libro Bianco sul dolore cronico: sono 13 milioni gli italiani che convivono con questo problema e soffrono. La legge dovrebbe tutelarli.

Dal mal di testa al Parkinson

Venerdì 17 Ottobre Le donne di 60 anni in cui si manifesta l'emicrania dovrebbero sottoporsi a controlli più approfonditi, per evitare rischi peggiori