Curare uno strappo muscolare lombare

Il ritorno alla attività normale, dopo aver provato l'esperienza di uno strappo muscolare lombare e averlo curato nell'immediato, deve tener conto di alcuni accorgimenti e precauzioni.

1. L'uso di una fascia di protezione contribuirà a mantenere più stabile il tronco e a prevenire una recrudescenza del dolore alla schiena.

2. Modificare i movimenti per ridurre lo stress sulla parte bassa della schiena. Due semplici, ma efficaci, precauzioni possono essere:
- stare seduti dritti e con una naturale curva nella parte bassa della schiena. Ci sono cuscini e sedie che aiutano a mantenere una posizione corretta.
- Sollevare i pesi utilizzando le ginocchia e non la schiena 

3. Con un po' di buon senso iniziare a rafforzare i muscoli bassi della schiena. Un po' di esercizio gli farà bene e contribuirà a prevenire ulteriori episodi di dolore alla schiena. Se i muscoli sono forti hanno meno tendenza ad infortunarsi.

4. Attenzione ai piedi! Se i piedi non sono rettilinei, stabili, o sono deboli, la parte bassa della schiena sarà sottoposto a forze di compensazione: i muscoli della schiena tenteranno di mantenere il corpo dritto. Tale compensazione può causare pericolose contrazioni e dolori.

Ourhealthnetwork

Articoli correlati:

- sintomi di uno strappo muscolare lombare

- Strappo muscolare lombare: cosa fare?

 

Test

Nell'ultimo mese quante volte hai avuto mal di testa?
Compila il test e riconosci i tuoi sintomi.

NEWS

Blocchi nervosi periferici contro il mal di testa

Venerdì 22 Agosto
Dato di efficacia presentato al 56° congresso annuale dell'American Headache Society (AHS): i blocchi nervosi periferici sono utili contro il mal di testa

E tu, che mal di testa hai oggi?

Mercoledì 20 Agosto I mal di testa non sono tutti uguali, come non lo sono i rimedi: dalla cefalea a grappolo all’emicrania ecco chi e come si soffre di mal di testa e alcuni rimedi per prevenire e curare il dolore.

Emicrania: come si presenta e quali rimedi “green” adottare

Venerdì 15 Agosto L’emicrania va conosciuta e analizzata per poter prevedere un attacco e prepararsi di conseguenza